scegli la salute

Tu sei qui

Scegli la Salute

Distribuzione automatica di alimenti e promozione della salute.
L’area di ristoro come strumento di marketing sociale.
logo saluteGià dal 2004 Buonristoro ha esplorato la possibilità di promuovere la salute attraverso i distributori automatici. La prima iniziativa sperimentale si è svolta nella provincia di Modena in collaborazione con la locale Azienda USL e con il contributo di Confindustria Modena con il progetto "Scegli la Salute". Presso alcune aree di ristoro a grande affluenza di pubblico, sono stati affiancati agli snacks tradizionali, prodotti freschi e salutari, scelti in collaborazione con medici nutrizionisti e gruppi di consumatori. Parallelamente, l’area di ristoro è stata trasformata in un luogo di promozione della salute attraverso la diffusione di messaggi che stimolassero l’adozione di sani stili di vita.

L’area di ristoro come strumento di marketing sociale.

Le motivazioni.
Promuovere sani stili di vita presso i distributori automatici, consente di intervenire nel momento in cui le scelte alimentari si concretizzano. Spesso l’utilizzo avviene durante la pausa di lavoro, in un momento in cui le persone sono più sensibili ed attente nei confronti dei messaggi proposti. Negli ultimi anni, a livello internazionale, è sorto un dibattito in merito al ruolo svolto dalla distribuzione automatica sulle scelte alimentari soprattutto nei confronti di giovani ed adolescenti.
I consumatori, sempre più spesso, richiedono una maggiore attenzione agli alimenti offerti tramite i distributori automatici.

I tre capisaldi del progetto.

1. L’offerta alimentare:
oltre a caffè, acqua, bibite e snacks tradizionali erogati dal distributore automatico, l’offerta alimentare si arricchisce di prodotti idonei ad una dieta equilibrata, come prodotti biologici, senza olio di palma ed a basso contenuto di zuccheri, proposti ad un prezzo contenuto per incentivarne il consumo.
2. La caratterizazione grafica:
la caratterizzazione della macchina, ed un adesivo a pavimento posto in prossimità del distributore, hanno la finalità di indirizzare il consumatore verso scelte maggiormente consapevoli.
3. La promozione della salute:
l’area di ristoro diventa luogo di promozione della salute o spazio per la diffusione di messaggi a contenuto sociale, attraverso locandine sui distributori e la personalizzazione del bicchiere erogato dal distributore di bevande calde.

Il progetto, ha permesso di vincere nel 2006 il 1° Premio RSI Responsabilità sociale d’impresa in provincia di Modena come buona pratica nel campo del Marketing Sociale, ed è stato citato dal prof. Philip Kotler nel libro “Social Marketing for Public Health” global trends and success stories – Cap. 7 “Choose Health in Food Vending Machines”.

hide
No risposta
Scarso
Sufficiente
Molto buono